ristrutturazioni : Ecoesperti
Log in

E’ definitivo: la detrazione del 55% per le ristrutturazioni energetiche è stata rinnovata per il 2011!

dicembre 9, 2010 by anto  
Filed under Leggi e regolamenti

Ad un certo punto mi è sembrata una telenovela: prima si, poi no, poi forse, ad un certo punto si mormorava che sarebbero cambiati importi e percentuali, ma alla fine è arrivata la notizia che in molti attendevano da qualche mese! LE DETRAZIONI DEL 55% SONO STATE PROROGATE PER TUTTO IL 2011.
Ma con una differenza: le detrazioni dell’IRPEF non saranno più spalmate in 5 anni, ma in 10! Mentre percentuali e tetti massimi di spesa sono rimasti invariati.

Adesso si inizia a parlare di rendere permanenti le detrazioni, ma questa è un’altra storia. L’unica cosa certa finora è che chi ristruttura, potrà godere delle detrazioni per gli interventi realizzati entro il 31.12.2011. Per tutto il resto aspettiamo gli eventi.

“Ristutturazioni & efficienza energetica”

settembre 17, 2010 by anto  
Filed under In evidenza, News

 

A tre mesi di distanza dalla conferenza sulla certificazione energetica degli edifici, la ditta Ecoesperti srl propone un nuovo momento di riflessione sul tema delle ristrutturazioni.

Ci eravamo lasciati tre mesi fa dicendo che le ristrutturazioni costituiscono la maggior parte degli interventi realizzati in edilizia e che le nuove costruzioni si attestano solamente sul 3% del totale. Perchè dunque non cogliere questa opportunità per eseguire interventi che siano anche energeticamente efficienti? Sostituzioni di caldaie e di infissi, installazioni di pannelli solari, isolamento termico di pareti  e solai sono solo alcuni degli interventi possibili e che vengono anche incentivati dallo Stato tramite le detrazioni del 55% dell’IRPEF (che scandono il 31.12.2010).

La Ecoesperti vi invita quindi a partecipare alla conferenza dal titolo “ RISTUTTURAZIONI & EFFICIENZA ENERGETICA” che si terrà martedì 28 settembre dalle 18,00 alle ore 21,00 presso il Salone delle Feste del Comune di Acquaviva delle Fonti.

L’evento si articolerà in due fasi: un primo momento istituzionale che vedrà i saluti iniziali dell’ing. Francesco Squicciarini, Sindaco del Comune di Acquaviva delle Fonti, dell’arch. Alberto della Corte, Assessore all’Urbanistica di Acquaviva, dell’arch. Anna Maria Lucarelli, tesoriere dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Bari, del Geom. Giovanni Bianco, presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Bari, a cui seguirà la fase tecnica con gli interventi dell’ing. Vincenzo Lattanzi (libero professionista), dell’ ing. Giuseppe Losito (dottore di ricerca in ingegneria edile presso il politecnico di Bari), dell’Ing. Giovanni Tricarico (Euroklima Impianti srl), dell’ing. Michele De Nicolò (energy manager) e dell’arch. Antonella Musci, amministratrice della ditta Ecoesperti srl.

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Acquaviva delle Fonti, dall’Ordine degli Ingegneri, dall’Ordine degli Architetti e dal Collegio dei Geometri della Provincia di Bari e dalla Sede CNA di Acquaviva.
Inoltre ai geometri che parteciperanno saranno riconosciuti 2 crediti formativi.

La conferenza è aperta a tutti. Per iscrivervi mandate una mail a info@ecoesperti.it

Clicca qui per scaricare la locandina dell’evento.

Ristrutturare conviene!

settembre 8, 2010 by anto  
Filed under News

A 3 settimane dalla conferenza dal titolo “Ristrutturazioni & risparmio energetico” vi riportiamo con particolare interesse il comunicato stampa diffuso ieri dall’Aurità per l’energia elettrica e per il gas. In particolare il Presidente Ortis afferma che ”L’impegno a favore di un utilizzo sempre più efficiente dell’energia, attraverso il meccanismo dei certificati bianchi si sta dunque dimostrando particolarmente conveniente, migliore di ogni altra iniziativa attuata per contribuire a ridurre la nostra dipendenza dalle importazioni ed a contenere le emissioni di CO2. Va pure ricordato che ogni decisione pro risparmio energetico, anche per le nostre case, ha il vantaggio di dare ritorni immediati, riducendo subito  la bolletta individuale”.

Ad esempio, una famiglia che investe in tecnologie efficienti può ottenere i seguenti vantaggi economici, valutati secondo ipotesi conservative:

  • 67 €/anno di risparmio per la sostituzione di scaldacqua elettrico con scaldacqua a metano;
  • 104 €/anno di risparmio per l’installazione di caldaia a 4 stelle di efficienza alimentata a gas;
  • tra 109 e 149 €/anno di risparmio per l’installazione di 5 mq di collettori solari per la produzione di acqua calda (in località con temperature medie);
  • tra 83 e 272 €/anno di risparmio per l’installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna in luogo di caldaie in abitazioni localizzate in una zona climatica con temperature medie.

Ristrutturare conviene quindi anche economicamente! Affrontare delle spese per sostituire caldaie o infissi è una scelta intelligente perchè ci consente sia un miglior comfort termico interno sia un’abbassamento delle spese energetiche.

Per godere degli incentivi del 55% dell’IRPEF c’è ancora tempo fino al 31 dicembre (a meno che non arrivi una proroga che è stata più volte caldeggiata dei produttori di finestre e di solare termico), mentre gli incentivi del 36% sono in vigore fino alla fine del 2012.

Questo e altro sarà aggetto delle trattazioni della conferenza del 28 settembre ad Acquaviva. Stiamo definendo gli ultimi dettagli proprio in questi giorni e a breve pubblicheremo il programma definitivo.

A settembre la prossima conferenza sulle RISTRUTTURAZIONI ENERGETICHE

agosto 24, 2010 by anto  
Filed under In evidenza, News

In queste giornate di fine estate la Ecoesperti srl sta lavorando per mettere a punto gli eventi del prossimo autunno.

Stiamo focalizzando l’attenzione sulle RISTRUTTURAZIONI ENERGETICHE. Visto che i risanamenti costituiscono la maggiorparte dell’attività edilizia pugliese (alcuni dati stimano le nuove costruzioni attorno al 3%) e dato che restano solo pochi mesi per usufruire delle detrazioni del 55% dell’IRPEF per le ristrutturazioni stavamo pensando che questo potesse essere un attimo argomento da trattare al rientro della pausa estiva.

La conferenza si terrà il 28 settembre presso i locali del Comune di Acquaviva delle Fonti. Stiamo attualmente definendo il programma che pubblicheremo a breve sul sito.

Comunque per il momento vi possiamo dire che la conferenza sviscererà il rapporto fra ristrutturazioni ed efficienza energetica sotto vari punti di vista: si parlerà della normativa tecnica, delle indagini energetiche che precedono l’intervento, si vedranno delle applicazioni sull’involucro termico e sugli impianti . Chiuderà la serata una commercialista che illustrerà la parte delle detrazioni e degli incentrivi.

A seguire ci sarà la possibilità di prendere materiale informativo presso i corner espositivi delle ditte sponsor.

Cosa ne pensate? Se doveste avere delle proposte o dei suggerimenti da fare in merito agli argomenti, se siete dei progettisti e volete esporre le vostre esperienze professionali o se siete dei produttori e volete partecipare esponendo i vostri prodotti, non esistate a contattarci. Potete mandare una mail all’indirizzo info@ecoesperti.it, oppure telefonare al numero 080. 9696320

Visto che siamo qui a parlarne, vi chiediamo un ultimo favore. Fra le varie cose abbiamo anche in mente di realizzare un workshop pratico in cui poter vedere dal vivo come si dovrebbe costruire una casa a basso consumo. Siamo alla ricerca di un locale che possa ospitare l’evento e voi ci potreste dare una mano.
All’inizio avevamo pensato ad un agriturismo per calarci in un ambiente bio, ma ci siamo resi conto che sono di solito un pò troppo fuori mano e vorremmo evitare i nostri ospiti si perdano lungo il percorso. Vi viene in mente qualcosa che possa fare al nostro caso?Se sì, fatevi vivi!

Incentivi per le ristrutturazioni

gennaio 10, 2010 by tomas  
Filed under Leggi e regolamenti

La regione Puglia punta alla ristrutturazione e alla rigenerazione del patrimonio edilizio esistente.
A tal fine a messo a disposizione poco più di 10 milioni di euro, per il finaziamento di due interventi distinti, il primo intervento finanziabile è relativo al recupero di immobili da destinare all’affitto. In questo caso la durata del contratto non potrà essere inferiore agli otto anni e il canone di locazione non potrà superare quelli definiti negli accordi fra le organizzazioni della proprietà edilizia e le organizzazioni dei conduttori maggiormente rappresentative. L’altro intervento finanziabile interessa il recupero di immobili da destinare a prima casa per se o per parenti fino al secondo grado. In entrambi i casi, sono stati posti dei requisiti soggettivi al fine di potersi avvalere dei finanziamenti regionali per il recupero dell’abitazione (limiti di reddito, indisponibilità di altri immobili, ecc.). In particolare dai finanziamenti regionali per interventi di recupero riconducibili alla tipologia della manutenzione straordinaria, del restauro e risanamento conservativo, della ristrutturazione edilizia, sono escluse le abitazioni signorili, le ville ,i palazzi di pregio  (categorie catastali A/1, A/8, A/9) e quelli la cui superficie complessiva sia superiore a 160 metri quadrati. L’importo dei singoli contributi, varia a seconda del tipo d’intervento e della durata della locazione. Sono concessi finanziamenti fino a un massimo di 15.000 euro nel caso d’interventi su immobili da destinare a prima casa per se o per parenti fino al secondo grado. Il finanziamento può arrivare a un massimo di 25.000 euro nel caso l’immobile venga destinato a locazione per un periodo non inferiore agli 8 anni, E’ inoltre previsto un finanziamento di 35.000 euro nel caso in cui l’immobile recuperato venga messo in locazione per un periodo non inferiore ai 16 anni.

Per scaricare il bando integrale clicca qui.
La scadenza è prevista per la fine di febbraio 2010.