Certificazione energetica e ambientale: facciamo il punto della situazione in Puglia. : Ecoesperti
Log in

Certificazione energetica e ambientale: facciamo il punto della situazione in Puglia.

maggio 12, 2010 by ecoesperti   
Filed under In evidenza, News

Facciamo una sintesti sulla certificazione energetica e ambientale in Puglia.

La certificazione energetica è obbligatoria, come da regolamento n°10, e deve essere prodotta per tutti i nuovi edifici (solo fino al 30 giugno sarà possbile effettuare una autocertificazione per gli edifici di classe G).
La certificazione ambientale è su base volontaria e segue i dattami stabili dal PROTOCOLLO ITACA della Regione Puglia.

Cosa importante da sottolineare è che  la certificazione ambientale comprende anche quella energetica, ma non viceversa!

Per redigere gli attestati di certificazione ambientale è necessario essere iscritti ad un albo specifico. Fino al 28 maggio i professionisti che dimostrino di aver maturato esperienza di almeno 5 anni o di aver avuto una adeguata formazione, si possono iscrivere all’albo dei certificatori ambientale  in via transitoria. L’iscrizione è gratuita, si effettua consegnando un curriculum vitae aggiornato presso l’assessorato dell’Assetto al territorio in via della Magnolie a Modugno. Bisogna comunque ricondare che la richiesta d’iscrizione viene effettuata solo se ci sono i requisti richiesti e che in ogni caso i professionisti accreditati in via transitoria dovranno sostenere e superare un esame finale.
Dopo il 28 maggio sarà necessario aver frequentato un corso di 120 ore accreditato dalla Regione Puglia per poter iscriversi all’albo in questione.
E’ possibile visionare l’elenco dei professionisti accreditati fino ad ora a questo link

Per redigere l’attestato di certificazione energetica bisogna invece iscriversi presso l’albo dei certificatori energetici che è stato attivato dal 12 aprile scorso. L’iscrizione prevede il pagamento di una quota di 100 euro.
Visto che, come abbiamo già detto, la certificazione ambientale comprende anche quella energetica, i professionisti che si sono iscritti presso l’albo dei certificatori ambientali hanno automaticamente accesso anche all’albo dei certificatori energetici. Per tutti gli altri professionisti restano aperte tre possibilità:
1. dimostrare esperienza di 3 anni nel settore (l’esperienza deve essere compravata dall’ordine di appartenenza)
2. aver frequentato corsi con esame finale in altre regioni o province autonome
3. frentare un corso di 80 ore con esame finale accreditato dalla Regione Puglia

Per visualizzare i certificatori energetici della Regione Puglia potete cliccare su questo link

Comments

Feel free to leave a comment...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!